Cattivo posizionamento del sito - Digitalbaba Firenze
53
page-template,page-template-page-fullwidth,page-template-page-fullwidth-php,page,page-id-53,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-2.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.5.1,vc_responsive

Hai un cattivo posizionamento del sito su Google e digitando le tue parole chiave non riesci a trovare il tuo sito oppure lo trovi in ennesima pagina?

I nostri esperti ti aiuteranno a capire quale è il problema e ti forniranno la soluzione. Noi siamo una smart agency trasparente e uno dei nostri scopi è aiutare le persone a capire cosa succede al loro sito. Svolgiamo analisi critiche su richiesta e spieghiamo al cliente, con un linguaggio semplice, cosa sta succedento al loro sito e come possiamo essere utili. Ci capita di avere a che fare con persone che sono state “ingannate” approfitando della loro poca conoscenza del settore web. E’ ovvio che nessuno può essere esperto di tutto, per cui è di notevole importanza potersi affidare alle mani di agenzie il cui unico scopo non è guadagnare sempre e comunque ma fornire consulenza e assistenza  a chi chiede aiuto.  Digitalbaba è orgogliosa di poter fornire referenze positive e i nostri clienti garantiranno per noi. La maggiorparte di essi proviene da altre agenzie, clienti sfiduciati che hanno speso delle volte troppi soldi per nessun tipo di risultato. Il nostro lavoro è stato doppiamente duro, ma siamo soddisfatti e i nostri clienti sono ora felici. Il cattivo posizionamento del sito può dipendere da diversi fattori e non sempre è colpa di qualcuno. Ottimizzare un sito internet significa rispettare regole del bon ton e realizzare un sito internet di qualità che soddisfi il binomio domanda-offerta. Se hai un cattivo posizionamento del tuo sito internet, fatti prima alcune domande. Immaginati di voler competere con una parola chiave come hotel in centro a Milano, innanzitutto devi essere molto specifico perchè le persone fanno delle ricerche specifiche perchè sanno cosa vogliono.Potrebbero cercare un hotel vicino alla stazione oppure un hotel con vista duomo o un hotel economico. Già in questo modo abbiamo ristretto il campo, quindi prima di tutto va capito qual è l’identità della tua azienda e che quali sono i prodotti e servizi che la distinguono. E’ come se tu andassi in un negozio di abbigliamento e rivolgendoti al commesso gli dici:” voglio comprare una maglietta!”. Probabilmente il commesso ti chiederà  di che taglia la vuoi, di che colore, a maniche lunghe o corte, con scollo a v o accollata ecc ecc ecc. Questo è per farti capire che Google va inteso come una sorta di magazzino o biblioteca suddivisa in scaffali, più hai le idee chiare più noi possiamo aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi in linea con il tuo budget d’investimento.